5vm
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Bugie, omissioni, mezze verità

Andare in basso

default Bugie, omissioni, mezze verità

Messaggio  5vm il Gio Apr 23, 2009 5:12 pm

Nella vita tutto è possibile e niente deve essere dato per scontato.

Mai dire mai. Ho avuto questa consapevolezza credo da sempre, o per lo meno fin da adolescente da quella volta che denigrando un capo di abbigliamento molto in voga allora, mi resi conto di farlo esclusivamente perché non ne possedevo uno, nel momento in cui lo comprai come tutti.

Crescendo la consapevolezza diventa certezza di fronte a situazioni più grandi di te: tra noi non potrà mai accadere l'irreparabile, saremo amiche per sempre!

Inevitabilmente la vita gioca brutti scherzi ed anche quella certezza svanisce, non una ma ben due volte!

Così si impara in fretta che mai dire mai è una verità, con la vita non si scherza.

Certezza divenuta ancora una volta realtà quando pensi di avere davanti un figlio, cresciuto come pensi sia più giusto farlo crescere, donandogli tutti quei valori che ritieni giusto donare, giustizia, onestà, amor di verità, aiuto reciproco, rispetto, fratellanza.........che ti sorprende e ti spiazza con l'incoscienza tipica dell'età.

Affrontarlo di petto rischiando uno scontro con perdenti e vincitori, o cercare una via alternativa aprendo un varco affinché lui possa capire che aggirare l'ostacolo non sempre è la via migliore da seguire?

La seconda è senz'altro la strada da percorrere, anche se l'istinto iniziale è ben altro. Ma occorre ragionare non agire di impulso, ricordarsi che mai dire mai è la verità da non trascurare che ancora una volta ti vede co-protagonista della vicenda.

In questi casi ha funzionato molto una fitta rete di mamme che sentono di essere alleate le une con le altre senza un accordo preciso, solo perché affrontare da sole la crescita e il cambiamento che comporta il passaggio dall'infanzia alla adolescenza, è a volte più grande di noi stesse, e sapere di contare su chi vive le tue stesse emozioni oltre alla certezza di non essere sole, può essere un aiuto valido nel tenerci informate sull'attività dei nostri figli. Perché i ragazzi parlano dei loro amici, forse per dirci indirettamente ciò che vorrebbero loro, o per sondare una eventuale reazione, ma tutto ciò aiuta questo scambio reciproco, e senza svelare le fonti, si mettono in moto tecniche di comunicazione per arrivare a quella verità che si sa per altre vie, direttamente ai nostri figli, dando loro lo spazio necessario affinché sappiano trovare il coraggio di svelare loro stessi ciò che li opprime e che li porta a mentire o ad omettere una verità.

Questo non è sempre facile da capire, né facile da accettare.

Comprare un motorino, di dubbia origine, da un "amico" di dubbia fama senza avere il patentino, senza dire niente a nessuno, tenerlo di nascosto, usarlo poco si ma sempre di nascosto, non è propriamente quello che ti aspetti da un figlio.

Gli occhi di una madre non sono pronti ad una crescita così improvvisa, eppure accade.

Non è come scoprire un figlio che fa uso di droghe, che partecipa ad atti di bullismo, che beve.......è più una stupidata che in adolescenza ci sta tutta, del resto anche io alla sua età, forse un paio di anni di più, una stupidata simile (non propriamente uguale né tanto meno di nascosto ai miei), che mi portò a passare una notte in ospedale, l'ho fatta anche io.

Ricordo ancora mio padre appena tornata a casa, mi portò in cortile mi ridiede in mano il motorino e mi disse: adesso rimonta sopra e vai!

Da quel giorno mai fatto più stupidate in motorino. E' stato significativo il gesto di mio padre più di mille divieti o punizioni!

Come nelle migliori tradizioni ciò che io ho ricevuto a mia volta voglio ridonare.

Ed è cosi, anche se le circostanze sono diverse, che ho fatto con mio figlio.

Sarà la cosa migliore?

Solo il tempo saprà darmi conferme.

Per ora accetto che mio figlio sia una persona a sé, diversa da come speravo che diventasse, ma non per questo migliore o peggiore

_________________
5vm

Bugie, omissioni, mezze verità 5x5vm4
Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano.
Il Piccolo Principe
5vm
5vm
Admin

Messaggi : 122
Data di iscrizione : 05.01.08
Età : 58

http://www.cinquevoltemamma.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.